Uruguay

Famiglia ospitante e vita quotidiana

In generale, la famiglia svolge un ruolo significativo e centrale nella vita degli uruguayani. Uscite comuni, mangiare insieme, incontrare l'intera famiglia (zie, zii, nonni, cugini) sono generalmente una priorità rispetto ad altre attività. In Uruguay è anche comune che i ragazzi facciano conoscere gli amici ai loro genitori in modo che sappiano con chi trascorrono il loro tempo, ne consegue che spesso anche gli amici vengano considerati parte della famiglia.
Durante le vacanze estive da dicembre a marzo, molte famiglie viaggiano per andare nelle case estive affittate sulla costa, alcuni vanno anche per Natale e Capodanno. Nel corso della crisi finanziaria, tuttavia, sempre meno famiglie possono permettersi di andarsene per un periodo di tempo troppo lungo. 
Spesso, i ragazzi si incontrano per chiacchierare e bere con gli amici e molti giovani sono anche coinvolti nei club di soccorso, chiesa, Rotary o Lions. Nelle città più piccole, queste associazioni spesso aiutano ad organizzare la vita pubblica con eventi, gare motociclistiche, festival cittadini o discoteche per finanziare cause benefiche. In alcuni casi, e zone, anche le scuole offrono attività ricreative.

Sistema scolastico uruguayano

In Uruguay ci sono scuole private e statali. L'istruzione obbligatoria è di 9 anni, dopo le scuole elementari sono necessari altri 3 anni per studiare e concludere le scuole superiori preuniversitarie nei quali c'è ancora il dovere di indossare l' uniforme scolastica, ma questa regola non viene presa molto sul serio.

Nel penultimo grado (5 ° grado) devi scegliere uno dei 3 profili, che nell'ultimo grado (6 ° grado) si suddivideranno in sottoindirizzi già molto chiari sulle professioni: nel ramo biologico si può quindi scegliere tra "agronomia" e "medicina", nel ramo umanistico tra "legge" ed "economia" e nel ramo scientifico tra "architettura" "e" Ingegneria". Come studente di scambio di solito si arriva al 4 ° o 5 ° grado dei Liceo. Il rapporto tra insegnanti e studenti è più amichevole che in Italia.
Nelle scuole ci sono di solito 3 turni di lezione, ovvero ci sono lezioni al mattino, al pomeriggio e la sera per sfruttare al meglio gli orari di occupazione della scuola. Ogni turno è di circa 5 ore per giorno feriale e in aggiunta il sabato si va per circa 3 ore a scuola. Gli studenti devono prepararsi autonomamente nella biblioteca per la lezione ed i lavori. L'anno scolastico va da marzo a dicembre. C'è una settimana di festività scolastiche ad Aprile e altre due settimane a luglio.

A proposito del paese

L'Uruguay si trova nel sud-est dell'America Latina ed è il secondo paese più piccolo in America Latina. Confina a Nord con il Brasile, ad Ovest con l'Argentina ed a Sud con il "Silver River" (River Plate). L'Uruguay è formato principalmente da pianure e ondulate colline, dove il clima è caldo subtropicale e temperato. La temperatura media annuale in estate 19.5 ° C e in inverno 10 ° C, ma possono rinfrescarsi in alcune zone durante la notte fino a -5 ° C, è quindi consigliabile inserire anche qualche abito invernale in valigia.
In Uruguay, le piogge si verificano durante tutto l'anno e in inverno soffiano spesso forti venti freddi. La terra è circondata da molti fiumi e acque, i più importanti sono il Río de la Plata, il Río Negro e il Río Uruguay, che è il più grande fiume, 1790 km. La moneta dell'Uruguay è il "peso uruguaiano", il simbolo  è quello del dollaro ($).

Condividi