Belgio

Popolazione : 10.584.534 abitanti 

Superficie : 32.545 km2 

Densità di popolazione : 315 abitanti per km2

 Capitale : Bruxelles

 Lingue nazionali : olandese, francese e tedesco 

Valuta : l'euro (EUR) 

Vuoi imparare un'altra lingua per scoprire un'altra cultura?

Grazie alla sua posizione centrale, il Belgio è una piccola monarchia ma è il vero cuore dell'Europa di oggi, a poche ore da Parigi, Londra o Amsterdam è composto da fiamminghi di origine tedesca e valloni di origine celtico-latina. E' un popolo diviso dalla lingua perchè si parla il francese nella Vallonia e il fiammingo (simile all'olandese) nelle Fiandre ma molto unito dal senso comune della famiglia. E' un popolo fatto da persone molto discrete che raramente si mettono in mostra, ma vantano antiche tradizioni e ricchezze culturali notevoli. Quando pensi al Belgio, probabilmente pensi alle birre, alle patatine fritte o al cioccolato. Potresti anche pensare al ciclismo e ai fumetti, ma il Belgio è molto più di questo. Durante il tuo soggiorno, sperimenterai il calore naturale del popolo belga, il loro leggendario senso di autoironia e la loro capacità di godersi la vita.

Famiglia ospitante e vita quotidiana

Durante il tuo programma di scambio in Belgio rimarrai con una famiglia ospitante belga che ti aiuterà la cultura belga e la sua ricchezza, le persone di questo paese sono note per la loro tolleranza ed apertura mentale. Per le famiglie sarà molto importante la tua presenza non solo negli eventi ma anche nella vita di tutti i giorni. I genitori sono il punto di riferimento dei ragazzi e le famiglie richiedono loro anche un aiuto nelle faccende domestiche. Nel tempo libero ci sono varie possibilità, infatti il popolo belga ha avuto sempre rappresentanti importanti nei vari ambiti culturali, nella musica, pittura, scrittura, sport e molto altro. I trasporti pubblici funzionano bene e le zone sono tranquille e sicure, questo ti darà modo di muoverti agevolmente nel territorio, in autobus o con la bicicletta.

Lo sport in Belgio viene praticato con continuità e le varie zone si sono specializzate in modo diverso per via della conformazione fisica del territorio. Ad esempio nelle Fiandre è molto amato il ciclismo perchè avendo un territorio pianeggiante è stato bene attrezzato con piste ciclabili, mentre lungo la zona costiera ci si dedica molto al wind-surf. In altre zone è possibile fare equitazione, kayak, escursioni, alpinismo o semplici passeggiate per i sentieri segnati dalle guide. Non avrai tempo per annoiarti!

Sistema scolastico in Belgio

Con il suo tasso di alfabetizzazione del 99%, il Belgio è ben considerata quando si tratta di scuola, infatti per quanto riguarda l'istruzione occupa il 16 ° posto OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) dimostrando di avere insegnanti e scuole di alta qualità. Nelle scuole belga è richiesto molto impegno scolastico. Le ore scolastiche in genere comprendono sia la mattina che il pomeriggio fino alle 16:00 tranne il mercoledi pomeriggio ed il sabato è libero.  Il sistema scolastico belga offre un forte programma di lingue straniere e quasi tutti nelle Fiandre (Belgio di lingua olandese), la Vallonia (Belgio francofono) parla almeno tre lingue: inglese, francese e olandese! Il sistema educativo è diviso tra un sistema statale e un sistema privato, per lo più cattolico, entrambi gratuiti. Sebbene i nativi belgi possano scegliere anche scuole secondarie tecniche, professionali o artistiche. La maggior parte degli studenti YFU viengono iscritti all'istruzione secondaria generale e in genere le materie che dovrai affrontare sono: francese, fiammingo, matematica, storia, geografia, scienze, religione o etica e educazione fisica. 

Cibo e alimentazione

La cultura gastronomica del Belgio spesso propone menù a base di pesce e crostacei, risentendo della vicinanza del mare possiamo infatti assaggiare le famose cozze alla irra bianca o i gamberetti grigi del mare del Nord. Ovviamente non manca la carne e vari tipi di verdure come contorno. Tra i cibi più noti ricordiamo:

Cioccolato belga : il cioccolato belga è famoso in tutto il mondo. Nel 1912, Jean Neuhaus, un pasticcere belga, creò la pralina: una boccia piena di cioccolato ripieno.

Patatine fritte: le cosiddette patate fritte potrebbero essere chiamate patatine fritte belga. In ogni angolo del Belgio, troverai una bancarella di patatine fritte e la maggior parte delle famiglie mangia patatine una volta alla settimana. Anche le cozze e patatine fritte sono un piatto famoso.
Waffle : la prima cosa che gli stranieri provano quando arrivano devono essere i Waffle. Ci sono tre tipi di waffle: le cialde morbide mangiate fredde, le cialde di Bruxelles mangiate calde con panna montata, cioccolato o gelato e la cialda di Liegi che viene mangiata calda o fredda.
Birra : con più di 700 tipi di birra, possiamo dire che è una bevanda nazionale. Alcune di queste birre sono ancora fatte in modo artigianale.

Cose da fare in Belgio...

Controlla se hai compiuto tutte le cose in elenco mentre eri nel tuo anno di scambio e se non le hai fatte tutte, RITORNA!

  • Mangiare una cialda belga
  • Leggere un fumetto belga
  • Andare in un club
  • Imparare un gioco di carte francese
  • Fare una telefonata in francese
  • Giocare ad un nuovo sport 
  • Degustare lo sciroppo di Liegi
  • Mangiare cioccolato belga
  • Visitare un mercatino di Natale
  • Mangiare alcune patatine fritte belga con maionese
  • Fare una passeggiata nelle Ardenne
  • Imparare ad usare un Azerty e non un Querty


    • Partecipare a un corteo del Carnevale
    •  Andare su una barca a Bruges
    • Fare nuove amicizie da tutto il mondo
    • Cucinare una tipica cena belga per la tua famiglia
    • Dire 'A tes souhaits' ad uno sconosciuto che starnutisce
    • Imparare l'inno nazionale belga
    • Andare in bicicletta con alcuni amici
    •  Andare a bere qualcosa sulla Grand Place di Bruxelles
    • Far volare un Aquilone nel Mare del Nord
    • Imparare alcune canzoni francesi
    • Guardare un film francese / belga


    Waffle belga
    Cioccolattini belga